Fazio: «L’Aria condizionata è di destra»

L’aria condizionata e di destra o di sinistra? Il domandone arriva, sulle onde di Radio 2, dal programma di Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro “Un giorno da pecora”. Deputati, senatori, ministri e nomi illustri del panorama politico Italiano ospiti del talk show radiofonico, chiamati a fare i conti con l’annosa questione, hanno prospettato un ventaglio di risposte degno delle numerosi correnti che girano nella politica del paese. “L’aria condizionata e di destra. Va verso il progresso e il consumo.” Cosi il Ministro della Salute Ferruccio Fazio. Indossato poi il camice del medico, aggiunge:”Comunque l’aria condizionata fa male”. Di progresso parla anche il Leghista Roberto Castelli che dice:” E bipartisan con vago sapore di destra perche consuma energia e quindi richiede progresso”. Che ci sia una relazione tra l’aria condizionata, il progresso e la destra ne e convinto anche lo scrittore Mauro Corona che dalle montagne di Erto afferma: “L’aria condizionata e di destra, perche a destra sono conservatori di soldi e vogliono la comodita.”

Sara certamente piu’ comoda del ventilatore rotto che secondo l’onorevole del Pdl Alessandra Mussolini , e il sistema di refrigerio preferito dalla sinistra.” A Sinistra usano quei ventilatori con le pale un po’ rotte e non li cambiano perche fa figo. L’aria condizionata e sicuramente di destra.” Restio ad una risposta precisa e l’avvocato del Premier Niccolo Ghedini, che pero rivela: ” Tra Bersani e Berlusconi credo che Bersani usi l’aria condizionata piu’ di Berlusconi perche il presidente non la ama. A casa sua , infatti fa sempre abbastanza caldo.

Ovviamente ci si trattiene dal sudare, ci mancherebbe. E siccome al premier danno fastidio quelli con le mani sudate si gira sempre con del borotalco.” Il bipolarismo sembra fallire a favore di una indecisione crescente. Nel partito del Bipartisan si schierano: Gasparri del Pdl:” Quando e a bassa temperatura porta sollievo e quindi potrebbe essere anche di destra. Quando e ad alta temperatura porta malanni e quindi e sicuramente di sinistra.” Clemente Mastella europarlamentare del Pdl”Fa male e siccome in questo momento fanno male sia la destra che la sinistra e sia di destra che di sinistra.”

Si cimenta in valutazioni politiche anche la showgirl Ambra Angiolini “E come Fini, Una volta di destra e una volta di sinistra.” Indecisi a parte, e ricco anche il partito dei centristi. Per il tesserato Nichi Vendola di Sinistra, Ecologia e Liberta “L’aria condizionata e centrista perche’ non ne possiamo fare a meno ma comunque ci fa male.” Il finiano Italo Bocchino:” E centrista perche se non la centri bene ti fa venire la cervicale.” Non e classificabile, invece, per l’eurodeputata del Pd Deborah Serracchiani “Non puo’ essere ne di destra ne di sinistra, in genere sta sopra.” E dato che la politica non sembra fornire una risposta chiara Lina Sotis ne fa una questione di genere “L’aria condizionata e soprattutto maschia.”

Comments

comments